329 Valstagna, Sella, Rif. Barricata, Foza


  • 71.5 km

    Distance

  • 130 m

    Min height

  • 1377 m

    Max height

  • 1246 m

    Δ height

  • Road

  • Equip

  • Skill

  • Effort

Routenbeschreibung


Referente LUIGI - () - Ultima ricognizione: 10/08/2013

SCHEDA TECNICA:
Verso Antiorario - Lunghezza = 74 Km - Dislivello Sal/Disc = +1300 m
Quote min/Max = 150 / 1680 - Tempo Standard ore 5:0 min
Velocità media = 14,8 Km/ora - Ciclabilità su tempo 100% (a piedi 0 min)
Difficoltà Tecnica = 2/7 FACILE - GD= 53 Medio/Difficile

PREMESSA: Giro da ruote liscie, tutto su asfalto; è stato ideato come allenamento in preparazione dello Stelvio che affronteremo il 31 agosto nella giornata di chiusura al traffico, riservata ai ciclisti.
Eravamo in dubbio se pubblicarlo ma poiché è risultato molto remunerativo e le strade sono parte ciclabili e per il resto con poco traffico (soprattutto fuori stagione), abbiamo deciso di proporlo.

DESCRIZIONE:
Si inizia sulla bella ciclabile di dx Brenta, inizialmente su strada minore e dopo la stretta di forte Tombion, su sede esclusiva (a tratti scavata nella roccia o su passerella sospesa sul Brenta).
NOTA: niente di strano se qui il GPS “impazzirà” segnando punti di qua e di la della valle … lo spicchio di cielo visibile è troppo ridotto ed il segnale debolissimo. Per fortuna la segnaletica sulla ciclabile non lascia dubbi !
Nel wp C1, causa lavori sul ponte di Grigno (alla data odierna), conviene lasciare la ciclabile e spostarsi oltre il Brenta per proseguire sulla strada orinaria.
A Selva inizia la vera salita; fate il pieno alla fontana perché non troverete acqua fino al Rif. Barricata.
La bella forestale traversa il versante nord dell’altopiano, quasi sempre nel bosco, con squarci panoramici sempre più ampi sulla Valsugana e sulla catena dei Lagorai, man mano che si sale.
A q. 1090 si lascia la valle per entrare verso altopiano ed incontrando varie diramazione sterrate meta di nostre escursioni con le ruote grosse. Si esce dal bosco nelle praterie di malga Campo Capra e di Malga Scura ed infine si raggiunge il Rif. Barricata a q. 1350.
Dopo pausa e ristoro, ormai consci che il più è fatto, si può affrontare tranquillamente la traversata dell’altopiano verso sud: breve risalita fino alla q. amx=1380 seguita da tratto in falsopiano fino all’albergo Marcesina, quindi veloce discesa fino in loc. Casonetti; saliscendi fino a malga Ronchetto quindi ancora una lunga ma blanda salita che porta a scollinare a q. 1370 nei pressi di malga Fratte.
Una veloce discesa conduce a Lazzaretti; poi si prosegue in piano fino Foza (il bivio è subito prima ma se volete una fontana dovete risalire al vicino centro).
Resta la lunga discesa finale dai 19 stretti tornanti e tre brevi gallerie; bella e suggestiva ma anche stretta e con pericolo di incrocio con veicoli: prudenza !


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10515


Contact LOUIS - () - Last reconnaissance: 10/08/2013
SHEET: Towards
CCW - Length = 74 Km - Climb Sal / Disc = +1300 m
Quote Min / Max = 150/1680 - 5 hours Standard Time: 0 min
Average speed = 14.8 km / h - saddle on time 100% (0 min walk)
Technical Difficulty = 7.2 EASY - GD = 53 Middle / Difficult
INTRODUCTION: Ride from smooth wheels, all on asphalt; was designed as a training in preparation for the Stelvio that we will face in the August 31 closing day traffic, reserved for cyclists.
We were in doubt whether to publish it because it was very rewarding and the roads are part of cycling and the rest with little traffic (especially out of season), we decided to offer it.
DESCRIPTION:
You start on the beautiful path of right Brenta, initially on minor road and after the close of strong Tombion, based on exclusive (in Whether carved into the rock or on the catwalk suspended over the Brenta).
NOTE: nothing unusual here if the GPS "go crazy" scoring points on both sides of the valley ... a clove of visible sky is too small and the weak signal. Fortunately, the signs on the bike path leaves no doubt!
In wp C1, due to work on the deck of Grigno (today's date), you should leave the path and move beyond the Brenta to continue on the road orinaria.
A Selva starts the real climb; Fill up at the fountain because you will not find water up to the ref. Barricade.
The beautiful forest crosses the northern side of the plateau, almost always in the woods, with glimpses of views on the ever-widening Valsugana and Lagorai chain, as you climb.
A q. 1090 leaving the valley to get to plateau and meeting the various dirt roads branch destination our trips with the big wheels. It comes out of the forest in the alpine grasslands Field Goat and Malga Scura and finally reaches the Ref. Barricade in q. After 1350
break and refreshment, now aware that the worst is over, you can deal safely crossing the plateau towards the south: short climb up to q. amx = stroke in 1380 followed by a slight slope to the hotel Marcesina, so fast descent in loc. Casonetti; and down to the alp Ronchetto so bland but still a long climb to top of the hill to q. 1370 near Malga Fratte. On A fast descent leads to Lazzaretti; then by plane to Foza (the turnoff is just before but if you want one you have to go back to the fountain near the center).
remains the long descent from the final 19 hairpin bends and three short tunnels; beautiful and evocative, but also narrow and hazardous to cross with vehicles: caution!


http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/10515

Karte/Höhenprofil

Ad

Bilder


Download GPS Datei

GPS Datei herunterladen

Gesamte Seite für späteren Ausdruck herunterladen

Ad